due cani in acqua che corrono con il giocattolo

Godersi l'aria aperta con i propri amici pelosi

Icona Autore dall'azienda KONG

Se avete intenzione di godervi la bella stagione, assicuratevi che il vostro cane sia pronto a partire.

Il tempo si sta finalmente riscaldando, il che significa che probabilmente state iniziando a pianificare più avventure all'aperto con i vostri amici pelosi. Quando esplorate sentieri e parchi, tenete a mente questi consigli per assicurarvi che voi e il vostro cane abbiate la migliore esperienza possibile.

Mantenere la calma

Se fa troppo caldo per tenere la mano sul sentiero per più di cinque secondi, è troppo caldo per il cane. Ricordate che non indossano scarpe come noi, quindi anche se i loro cuscinetti delle zampe sono resistenti, possono comunque scottarsi a causa di sentieri o marciapiedi caldi. Inoltre, i cani indossano sempre un cappotto! Possono "sudare" attraverso i cuscinetti delle zampe, ma non hanno la stessa pelle o gli stessi pori degli umani. La loro versione del sudore è l'ansimare, che è il modo in cui fanno circolare l'aria nel corpo per rinfrescarsi.

I segnali di base di un colpo di calore nei cani possono iniziare con un ansimare eccessivo e una scarsa volontà di muoversi. Sbavamenti, gengive arrossate, lingua rosso vivo, vomito, diarrea e inciampi sono tutti segnali che indicano che l'animale ha bisogno di cure immediate. Prevenite i colpi di calore del cane fornendo acqua in abbondanza, bagnando le zampe, le ascelle e la pancia durante le escursioni, lasciandoli riposare all'ombra, congelando un KONG di peluche o semplicemente lasciando il vostro amico a casa nei giorni più caldi.

Amarli, metterli al guinzaglio

Il guinzaglio non è solo un gesto di cortesia nei confronti degli altri visitatori del parco, ma protegge il cane dal danneggiare o essere danneggiato dalla fauna selvatica. I cani senza guinzaglio possono inseguire o addirittura ferire la fauna selvatica e gli animali più grandi possono sentirsi minacciati dai cani e reagire in modo aggressivo. Inoltre, tenere il cane al guinzaglio consente di introdurlo correttamente agli altri cani e agli esseri umani sul sentiero. Anche se il vostro cane può essere amichevole, non tutti, o i loro animali domestici, amano essere avvicinati da un cane sconosciuto. Infine, ma molto importante, avere il cane al guinzaglio significa sapere dove il cane ha fatto i suoi bisogni e poterli pulire immediatamente.

A proposito di... Cestinare la cacca, non il parco

Le deiezioni canine non si biodegradano come quelle degli animali selvatici perché contengono carne e altri elementi lavorati, che conferiscono loro un vero potere di conservazione (non si possono nemmeno compostare). Non solo, ma la cacca di cane contiene milioni di batteri ed è la principale fonte di inquinamento delle acque. Un cane medio produce 275 libbre di rifiuti. Solo in America, si tratta di 10 milioni di chili di cacca di cane! Ricordate di imbustare sempre i rifiuti del vostro animale e di gettarli correttamente in un contenitore per la spazzatura, non lasciateli ai bordi del sentiero.

Articoli correlati

Articolo precedenteArticolo successivo