cane che sorride con il proprietario che ha una macchina fotografica in procinto di scattare una foto

Suggerimenti per i servizi fotografici con animali domestici

Icona Autore dall'azienda KONG

La vostra guida su come fotografare al meglio i vostri animali domestici!

Se siete come noi, il vostro feed sociale è costantemente inondato da centinaia di cuccioli in cerca di emozioni. Come fare per distinguersi e assicurarsi che il proprio cane riceva l'attenzione che merita? Ecco alcuni consigli e trucchi del fotografo di KONG.

Conoscere il soggetto

Prima di avvicinarsi al soggetto peloso, è importante fare domande in anticipo per capire quali sono le preferenze o le antipatie del modello. Quando scattate foto di cani con giocattoli, chiedete sempre al genitore dell'animale quali sono i tipi di giocattoli con cui ama giocare di più, in quale momento della giornata è più attivo, se si trova bene in ambienti non familiari e se ha qualche allergia o se è spinto da un certo tipo di leccornia. In questo modo avrete un'idea dell'ambiente e degli accessori migliori da avere a portata di mano prima di iniziare le riprese.

Dolci, giocattoli... e rumori divertenti

Riuscire a catturare l'attenzione di un cane può essere una sfida. Quindi, avere qualche asso nella manica per comandare la loro attenzione può essere fondamentale per evitare che guardino uno... scoiattolo! Tenete a portata di mano un assortimento di leccornie adatto alle esigenze di ogni cucciolo, oppure se il cane è sensibile assicuratevi che il genitore porti un po' delle sue crocchette o del suo giocattolo preferito. Un giocattolo cigolante è un must per tutti i servizi fotografici. Per molti cani è un ottimo modo per attirare la loro attenzione, soprattutto se lo si tiene vicino alla macchina fotografica. In questo modo il soggetto sembra guardare la macchina fotografica anche se si sta solo chiedendo quando andrete a giocare a fetch. Nel caso in cui non abbiate un cane che gioca con le leccornie o i giocattoli, fare dei rumori divertenti che un cane non sente tutti i giorni può essere una tattica vincente. Per quanto possa sembrare sciocco (e voi lo sembrerete), squittire, abbaiare, miagolare o imitare un altro animale può far sì che il vostro soggetto si guardi e si alzi la testa.

Siate pazienti

Gli animali non sempre capiscono le vostre azioni quando l'obiettivo della macchina fotografica è proprio davanti a loro. Per molti può essere snervante e hanno bisogno di tempo per abituarsi a voi e all'attrezzatura. Qualunque sia la loro esitazione, date loro tutto il tempo necessario per mettersi a proprio agio nello spazio. In questo modo riuscirete a mettere in risalto la loro vera personalità attraverso la fotografia.

Abbassare il livello

Il punto di vista è tutto! Abbassarsi a terra per essere all'altezza del soggetto assicura la possibilità di mettere a fuoco la parte più importante di ogni ritratto, gli occhi. Alcuni strumenti utili per scattare in basso all'aperto sono un tappetino per inginocchiarsi usato per il giardinaggio e una coperta per esterni. In questo modo rimarrete comodi e puliti mentre scattate le migliori foto possibili del vostro amico peloso.

Soprattutto, divertitevi! Gli animali percepiscono l'energia e il tono, quindi se vi divertite e rendete l'evento spensierato, loro sentiranno lo stesso e voi sarete sicuri di catturare ricordi che dureranno per tutta la vita.

Articoli correlati

Articolo precedenteArticolo successivo